Racconti di un viaggio in Uganda

Viaggi in Uganda i Gorilla Faccia A Faccia

L’apice del viaggio in Uganda si raggiunge una volti giunti nella Bwindi Impenetrable Forest, abbandonato il caldo della Savana il freddo della sera rende necessaria una stufa in camera e in alcuni lodge troverete sotto le coperte quando andrete a coricarvi una boul dell’acqua calda. Arrivati nella zona della Giungla in cui vivono i Gorilla di Montagna i panorami diverranno suggestivi, in lontananza si possono vedere i Vulcani del Ruanda, il confine è vicinissimo, le cime delle montagne seminascoste dalla nebbia mattutina o serale rendono l’atmosfera piena di fascino.

Per vedere i Gorilla è necessario camminare nella Giungla, il trekking può durare da 4 a 8 ore, dipende dal luogo in cui la famiglia dei Gorilla ha deciso di spostarsi. Camminare nella Giungla non sempre è agevole, farsi accompagnare da un “Porter” oltre a rendere l’attività meno faticosa, aiuta i locali che col tempo hanno imparto a non vedere più i gorilla come dei nemici che impediscono loro di tagliare gli alberi e ridurre quindi il loro habitat naturale,  ma come una fonte di lavoro e guadagno.

Arrivati a destinazione i Porter si fermano, per ridurre il nr di persone che si avvicinano ai Gorilla, saranno i ranger ad accompagnare il visitatore nelle vicinanze del Gruppo di Gorilla. La distanza fra uomo ed animale la decide il Gorilla, sarà lui a “rompere” la distanza e ad avvicinarsi. L’emozione è incomparabile, il gruppo è calmo e non si lascia disturbare dalla presenza dell’uomo che li disturberà al massimo per un ora al giorno.

Capita che i Gorilla si avvicinino fino a un paio di metri di distanza, le mamme proteggono e controllano i piccoli mentre i maschi, i grandi Blackback o Silverback si mettono in mostra e si pongono come protezione fra il visitatore e il resto del branco.

Non c’è paura, non c’è tensione, l’uomo è un visitatore ammesso e accettato !

Un’ora in compagnia dei Gorilla passa in fretta, ma il ricordo rimane per sempre !

L’Uganda sicuramente non è una destinazione per tutti, è necessario spirito di adattamento, i tragitti in macchina sono lunghi e il fatto che le strade non siano asfaltate non aiuta, non è raro trovare animaletti in camera, fa parte del viaggio, ma un vero viaggiatore che ama la natura in questo paese lascerà un pezzo del suo cuore

 

Invia la tua recensione