MINGALABAR benvenuti !

Il Myanmar è un viaggio consigliatissimo, specialmente a chi vuole vivere l'Oriente com'era 40 anni fa. Scordate Malls, dimenticate i maxi schermi pubblicitari e display a led come nella vicina Bangkok.

Lasciate a casa la frenesia e partite per il Myanmar, incontrerete gente serena e dal cuore grande, vedrete lavorare nelle campagne gli aratri trainati da buoi in paesaggi incontaminati dal progresso, mille pagode dorate, monaci e monache, tanta dignità e generosità tra la gente.

Partite e lasciatevi trasportare tra i tantissimi colori che rappresentano perfettamente la Birmania per la varietà di ambientazioni.

Scegliete un percorso che non tralasci nulla concedendovi il massimo dei giorni che avete a disposizione o tornerete con il rimpianto di aver perso qualcosa…

Accompagnati da una brava guida visitate lo stato di Kayah, lo stato di Shan, Mandalay, Bagan, raggiungete Kyaikthyio e Bago. Non tralasciate Pindaya e le migliaia statue di Buddha d’oro. E se avete ancora giorni è consigliabile raggiungere i templi di Mrauk-u e le tribù Chin del Rakhine

Al termine del tour se desiderate passare qualche giorno di relax al mare, è consigliata la stupenda Ngapali, ma attenzione al periodo, il migliore va da novembre a marzo.