• Pubblicato il:
  • Autore: Pamm Travel
  • Tempo di lettura:
    2 minuti

Gli Stati Uniti sono una meta molto richiesta da parte dei nostri viaggiatori, la varietà, l’estensione, la scelta delle strutture, invoglia turisti di ogni età con esigenze diverse ma anche con budget molto differenti ad intraprendere un viaggio in questa destinazione...

Dettaglio articolo

Gli innumerevoli parchi dalle conformazioni rocciose più disparate, i laghi, le montagne e luoghi caldi e desertici come la Death Valley ispirano gli amanti della natura, le città come New York o San Francisco invece attirano gli amanti dello shopping oppure Las Vegas è adatta a chi ama il gioco d’azzardo.

Si potrebbe affermare che gli Stati Uniti sono adatti ad ogni gusto e al tempo stesso possono essere visitai con viaggi di gruppo, per chi non padroneggia l’inglese, oppure con un Fly & Drive in massima libertà.

Quando andare: Il paese è così vasto che durante ogni mese dell’anno è visitabile, New York a Natale è fredda ma al tempo stesso accogliente con le sue luminarie natalizie, in estate la California può diventare estremamente calda, ma la costa di Los Angeles offre la possibilità di rilassarsi sulla spiaggia. Chi preferisce la montagna al mare può concedersi qualche giorno ad Aspen per una bella sciata in inverno, oppure in estate un bel trekking nel Grand Canyon.

Per il bagaglio assicuratevi di avere valigie con il lucchetto TSA, eviterete di trovare la valigia con il lucchetto rotto, nel caso in dogana decidessero di controllare proprio il vostro bagaglio, oppure in caso di smarrimento. Oramai quasi tutte le valigie delle principale marche sono provviste di TSA, nel caso la vostra fosse un po’ “vecchiotta” e quindi non ne fosse provvista potete ovviare al problema acquistando una cinghia con TSA che potrete apporre alla vostra valigia facendo attenzione a non chiudere la valigia con la combinazione, in questo modo gli ufficiali di frontiera potranno fare tutti i controlli senza danneggiare il vostro bagaglio.

Qualsiasi sia la meta è bene  non dimenticare mai che gli Stati Uniti hanno regole sanitarie molto diverse dalle nostre, quindi mai partire senza una buona assicurazione sanitaria con un alto massimale, finire in ospedale anche per un insignificante malore, può risultare molto caro, con una buona assicurazione avrete la certezza di un ottima assistenza e di un rimborso di quanto pagato, in alcuni casi addirittura è l’assicurazione a pagare direttamente al posto del viaggiatore.

Se si opta per un Fly & Drive attenzione, meglio fare la patente internazionale, è vero che alcuni stati come la California non la richiedono, ma altri come Arizona e Utah invece si, sconfinare è molto semplice, quindi meglio recarsi in Motorizzazione e in breve tempo si ottiene il documento che ci permette di guidare ovunque nel mondo. La spesa non è eccessiva quindi meglio non rischiare ! E attenzione ai limiti d velocità, le strade larghe, lunghe e diritte che attraversano zone desertiche infinite invitano a schiacciare l’acceleratore, ma meglio stare attenti, gli sceriffi sono sempre in aguato, meglio impostare il cruise control e godersi il paesaggio !

 

 

Usa Parchi California

Condividi Viaggi Usa Come Dove Quando

Offerte recenti

Seguici sui social