Ma Esiste un Paese Al Mondo simile?

Myanmar Bagan Itinerari Viaggi

Innanzitutto Birmania o Myanmar?

Potete chiamarlo in entrambe le maniere, i Birmani lo fanno, poiché entrambi i nomi derivano dalle radici del paese.

Birmania deriva da burma e veniva utilizzato dagli Inglesi durante il periodo Coloniale; Myanmar è il nome dato nel 1989 dal governo militare e deriva dalla lingua scritta bamar. Lo stesso cambio nome accadde per Yangon ex Rangoon, Bagan ex Pagan e altri ancora.

È un Paese differente dal resto dell’Oriente. Niente neon, niente maal, niente stress, niente corse. È Incredibile, è un pezzo di Oriente che appare fermo nel tempo. Probabilmente questo è il frutto di una chiusura perdurata per anni. Ma non solo, anche al fatto che sia un unico paese ma suddiviso per stati e regioni con conformazione geografiche differenti, ed ognuna abbia le proprie etnie, con tradizioni, talvolta lingua: in certe zone le guide birmane necessitano del supporto di una guida locale che traduca. In ultimo ogni regione e stato ha una sua storia.

la religione è invece omogenea, buddhista Theravāda ("la scuola degli anziani") per il 90%, il restante 10% si divide in religione cristiana, musulmana, induista, ma tutte si associano all’animismo, in breve il significato è dare qualità  “divina o soprannaturale” a cose, luoghi o esseri viventi. . questo è talvolta più sviluppato nelle zone più remote ad esempio tra le etnie Shan, Kayah, Chin…ecc.

Per concludere la breve cartolina, geograficamente il Myanmar o Birmania si presenta con zone significativamente differenti che unite alle testimonianze storiche, ne fanno un paese ricco di scenari ed ambientazioni impareggiabili e differenti.

Durata Viaggio in Myanmar o Birmania

Il minimo consigliato di permanenza nel paese sono 8 giorni, che tradotti in viaggio completo di voli significano 10 giorni. In questo lasso riuscirete a visitare Yangon, Bagan, Mandalay, e il Lago Inle.  Con un giorno e mezzo in più farete anche Kyaiktyio, la roccia D’Oro.

Se desiderate aggiungere al percorso classico del Myanmar la visita di una zona più remota: etnie Kayah i Padaung, le Tribù del triangolo d’Oro nella zona di Kengtung, o la popolazione Chin, con i gruppi Müün, Dai e M'Kaang, i tempi si dilatano ad almeno 3 giorni a zona etnica, occorrendo voli, percorsi su strada a volte lunghi, più un certo margine di sicurezza in caso di piccoli imprevisti.

Mare in Birmania, sicuramente la zona più preparata e apprezzata dal turismo è Ngapali, sabbia dorata, mare trasparente e una lunghissima spiaggia con una serie di strutture di tutte le categorie, dalla guest house magari non su spiaggia, al 5 stelle lusso dai bungalow con ogni confort.

È una località molto tranquilla, differente dalle classiche mete turistiche di mare in oriente. A parte qualche localino sulla spiaggia e nella via primaria in cui consumare pasti e spuntini o le escursioni su barchette locali a Ngapali l’attività primaria è rilassarsi.

Quando andare in Myanmar (Birmania) il periodo consigliato è da fine ottobre a fine aprile, negli altri mesi dell’anno può piovere abbondantemente, e questo vale anche per Ngapali che addirittura va in letargo nei periodi piovosi.

Quanto costa un viaggio

Che sia un viaggio fai da te oppure organizzato, la Birmania non è un viaggio a basso costo se rapportato al resto del Sud Est Asiatico. E questo è dovuto al limite di offerta di servizi, guide autorizzate, operatori e costi nazionali.

Gli stessi voli dall’Italia hanno dei costi più alti della media orientale ed anche in bassa stagione la spesa viaggia sempre sui 700€ , fino anche ai 1500€  dell’alta stagione.

Per un itinerario di 8 giorni classico in privato, semi organizzato quindi Yangon, Bagan, Mandalay e il Lago Inle, con i voli interni e i trasporti “privati” perché pubblici 8 giorni non bastano, pernottamenti in hotel decorosi puliti e paritari a nostri 3 stelle, il costo si aggira a persona sui 950€, a cui dovrete aggiungere il costo degli ingressi ai siti, le offerte nei monasteri e se desiderate le guide. Per un pasto si può mangiare bene partendo da 6/7 Dollari.

Se invece preferite il viaggio completamente organizzato senza alcuno stress, quindi anche pasti ingressi e guide, e hotel 4 stelle le alternative per risparmiare sono i tour collettivi, che prevedono partenze in giorni prestabiliti, e itinerari condivisi con altri viaggiatori, in questo caso un tour di 8 giorni costa sui 1450€

Se volete entrambe le situazioni, quindi un tour privato e completamente organizzato con una buona guida si passa a 1800€

A tutte queste possibilità si possono aggiungere Trekking passando la notte in un monastero o nel villaggio, e visite nelle zone meno turistiche dove vivono le etnie.

Le guide in Myanmar sono un aspetto fondamentale in un itinerario, senza il loro supporto molto dell’immenso contenuto che visiterete se ne può andare perso.

Le guide salvo rare eccezioni sono sempre molto disponibili, del resto la gentilezza è una dote nell’animo dei Birmani, perciò se instaurerete un buon rapporto, avrete un generoso supporto al vostro seguito che vi consiglierà in tutto.

Cosa vedere    GALLERY

Molto, ed elencare tutto su una pagina Web per dare delle indicazioni, è praticamente impossibile e riduttivo. Quindi senza che ne nulla e nessuno se ne abbia a male per non essere incluso, l’elenco davvero sommario è: a Yangon almeno la Shwedagon Pagoda e se riuscite ma ci vuole almeno una notte il Golden Rock, Bagan  i Templi sono migliaia, e per la Piana di Bagan c’è la possibilità del sorvolo in Mongolfiera, esperienza davvero speciale. Mandalay la Kuthodaw Pagoda & the World's Largest Book, Shwenandaw Kyaung e molto altro. Lago Inle: Sagar, Inthein ma tutto il lago è bellissimo con pagode e mercati. Kakku in cui ci sono più di 2400 stupa. L’immensa grotta di Pindaya. Concedetevi almeno una visita nei villaggi Etnici

 

Vai ai nostri Itinerari in Myanmar

Recensioni

Da poco rientrata dal viaggio in Myanmar, un viaggio fantastico sotto tutti i punti di vista. Con 5 amiche ho fatto questo viaggio organizzato su misura per noi.
L'organizzazione direi perfetta, alloggi, trasporti, cibo, tutto ha funzionato a meraviglia. Nel nostro viaggio di 18 giorni siamo stati accompagnati da una guida parlante italiano di nome Stella, ragazza Birmana molto carina e gentile, sempre pronta a soddisfare ogni nostro desiderio, e richiesta. Ci ha accompagnate alla scoperta di usi, costumi e bellezze di questo paese meraviglioso. Oltre a visitare le bellezze architettoniche, ai vari templi, è un viaggio nella vita delle persone di quel paese. Le etnie sono tante ed ognuna ha qualcosa da dire. Sicuramente è un paese che merita di essere visitato per tutto ciò che trasmette. A me ha trasmesso pace, rilassamento e gioia. La religione buddista è parte principale di questa pace, la si percepisce nelle persone, nella vita di ogni giorno, Gente povera, anche poverissima, ma pronta a donare ciò che può. La cosa che mi ha colpito molto che tu comperi qualcosa e loro per gratitudine di quell'acquisto ti regalano qualcosa. Un viaggio che lascia il segno nel cuore.
Direi che dopo aver visitato tanti paesi dell'Asia, il Myanmar rimane per ora ancora molto Asiatico, e poco come dico io "cinesizzato" od "occidentalizzato".
La cicliegina sulla torta, da non perdere, il giro in mongolfiera su Bagan, è stato fantastico, essere sospesi in cielo e volare nel silenzio. E' da provare !!!
Per ultimo 3 giorni al mare a Ngapali per riposarci dal tour meritano la sosta. Per chi ama rilassarsi, godere di un mare bellissimo, dei confort di un bell'albergo fuori dalla ressa delle località turistiche famose.
Grazie a tutti e spratutto all'organizzazione che ha partecipato a rendere questo viaggio idimenticabile.

Viaggio veramente affascinante e stupendo .
Organizzato benissimo e con grande professionalità; soprattutto la guida e gli autisti che ci hanno accompagnato per tutto il viaggio, tutti molto competenti e gentili.
Alberghi molto belli .
Veramente un paese unico ricco di immensa bellezza .
Dai colori incredibili e a natura fantastica alle pagode uniche ed il volo in mongolfiera molto ben organizzato ed emozionante..

Tutto al di sopra delle mie aspettative !!!!

Ho fatto questo viaggio con delle amiche e mi piaciuto molto. E'stato un viaggio superiore alle mie aspettative, mi ha regalato momenti belli, e piacevoli. Il cibo buono e sicuro, l'alloggio ottimo, la popolazione è piacevole e non assillante. Emozionante il giro in mongolfiera, anche se a mio parere un po' caro. Conclusione: lo stra consiglio.

Invia la tua recensione

Myanmar Bagan Ha ottenuto ben 5 stelle su 5 in 3 recensioni